candela

Roberto Gagliano Candela

Nato a Palermo il 29/7/1944.
Laureato in Chimica a Pavia nel 1971. Prof. Ass. di Tossicologia Forense c/o Università di Bari. Docente di “Tossicologia Forense” nei C.d.L.: Medicina e Chirurgia; Tecniche di Laboratorio Biomedico; Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro; in Master e Scuole di Specializzazione.
Responsabile della U.O.S. di Tossicologia Forense dell’Ospedale Policlinico di Bari.
Nel triennio 2004-07 Presidente del GTFI; Membro della T.I.A.F.T., I.A.F.S., S.C.I., S.I.T., SIBioC; Miembro Onorario della AsAFyBLe. Tossicologo certificato RENTIC. ed Eurotox. 1° Premio Assoluto “Presidente della Repubblica – Regionando 2001” Progetto “Banca Dati Tossicologica”. Impegni Accademici attuali: dal 2003, Referee e valutatore del Ministero dell’Università dei progetti PRIN. dal 2007, Per l’Università di Bari: Componente del Comitato “Politiche Ambientali e per la Qualità della Vita” e dal 2009 del “Centro di Esperienza di Educazione Ambientale”; e dal 2009, della Commissione “Ricerca Scientifica dell’area n. 6”. dal 2008, per la Regione Puglia, coordinatore del progetto “Potenziamento dei laboratori di analisi chimiche per gli adempimenti previsti dal DPR 309/90 in materia di tossicodipendenze”.
Dal 2009, componente del “Centro collaborativo Sistema Nazionale di Allerta Precoce” del Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri (National Early Warning System – N.E.W.S. EMCDDA – Italian Focal Point, PCM 2010).
La sua attività di ricerca è stata rivolta principalmente allo studio analitico e tossicologico nei liquidi biologico e matrici alternative, di farmaci psicotropi, sostanze d’abuso, veleni e tossici ambientali. Autore di oltre 170 pubblicazioni di riviste nazionali, internazionali con I.F., atti Congressuali, pubblicazioni su CD ed autore di n. 10 libri.